Gite fuori porta? I capi essenziali da portare in valigia

Gita fuori Porta? Ieri su Radio Sieve, nella mia rubrica di moda, ho indicato i capi essenziali da poter inserire in valigia. Ascolta il programma in streaming di Tommaso Venturini Post-It!

In previsione dei prossimi ponti: 25 aprile, primo maggio e due giugno diamo qualche consiglio su come organizzare la valigia e cosa indossare a seconda della destinazione. Con l’arrivo della bella stagione, sentiamo sempre più l’esigenza di evadere dalla nostra stressante quotidianità, mettere qualche capo essenziale in valigia e partire per un week end.

Prima di procedere, consiglio di ripiegare i capi sul letto, in modo da avere una visione sincretica dello spazio a disposizione. Iniziate dalla biancheria intima, calzini, pantofole, pigiama e beauty case. (Di solito, io mi servo di alcuni sacchetti con chiusura ermetica, per inserire i piccoli indumenti in modo che non si disperdano in valigia, i migliori sono quelli Ikea).

Successivamente, è sempre bene cominciare a riporre i capi posizionandoli orizzontalmente, in modo che occupino meno spazio possibile, riempendo sempre prima gli interstizi. Immaginate di avere già posizionato all’interno i capi essenziali da viaggio perché faranno da base a quelli indispensabili che cambieranno in base alla destinazione.

Quali sono i capi essenziali per una gita al mare?

  • Se l’occasione è una gita al mare, si procederà ad inserire il costume da bagno; l’asciugamano arrotolata, meglio se posizionata lungo il fianco della valigia o del borsone, la borsa da mare, gli occhiali da sole, il cappello, la protezione solare, le ciabattine da mare e per le donne un pareo per essere chic. Per la sera, meglio optare per capi comfy e tenere sempre a portata di mano un cardigan o copri spalle che vi proteggerà dalla leggera brezza sul lungo mare e per gli uomini un maglioncino di filo da indossare legato sulle spalle con una camicia di lino.

Quali sono i capi essenziali per chi va in città?

  • Se l’intenzione è appunto quella di visitare una città, l’ideale per le donne, sarà sicuramente inserire in valigia, una tutina o jumpsuit, una t-shirt con pantaloncino corto, un paio di scarpe da ginnastica insieme a un sandalo dal tacco medio e un mini abito o una gonna lunga per la sera. Ovviamente lasciate lo spazio necessario per gli accessori: borse e bijoux. Per gli uomini va benissimo un pantalone largo di lino con camicia a mezze maniche da indossare in caso di visita in chiesa o luoghi religiosi, poiché bisogna tenere conto di un dress-code più rigido. Questo vale anche per le donne.

Quali sono i capi essenziali per un pic-nic in campagna?

  • Per il look da pic-nic, la parola d’ordine sarà “versatilità”, l’ideale è quello di vestirsi a strati. A contatto con la pelle avremo capi di cotone prettamente estivi e a seconda l’esigenza terremo a disposizione capi sempre più pesanti, perché il tempo può essere variabile. Il mio consiglio è quello di indossare un paio di jeans, una t-shirt, scarpe da ginnastica e una giacca a vento. Sia per gli uomini che per le donne.

Per concludere: Quali sono i capi essenziali per una gita in montagna?

  • Da appassionata escursionista, è valida sempre la regola di vestirsi a strati quindi: una maglietta a maniche corte, un pile termicamente isolante, una giacca a vento felpata con cappuccio, cappellino con visiera, pantaloni in tessuto tecnico, protezione solare e scarponcini da trekking e un k-way in caso di pioggia.

Copyright Alvufashionstyle di Alvuela Franco

2 Discussions on
“Gite fuori porta? I capi essenziali da portare in valigia”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: