Doria 1905: omaggia le radici sartoriali del cappello salentino

BACK TO CLASSIC

17-18 FALL-WINTER COLLECTION

COMUNICATO STAMPA

Doria 1905 - Pitti 91

Doria 1905 – Pitti 91

Doria 1905: la storica azienda salentina omaggia a Pitti 91 le radici sartoriali, autentiche e preziose sintesi della passione artigiana. La collezione Doria 1905 trae linfa creativa dalla rivisitazione del suo importante passato e dallo studio degli archivi storici dell’azienda.

Il grande ritorno al classico si sviluppa attorno ai grandi capisaldi e alle lavorazioni che hanno reso lo storico marchio una vera e propria icona della sartorialità del berretto e del cappello in tessuto. I capi sembrano appena usciti dal laboratorio di un cappellaio, che però pone uno sguardo attento ai codici della moda contemporanea.

Come vuole la tradizione artigiana, ogni forma di berretto è realizzabile in diversi tessuti per interpretare ogni stile.

Tradizione e ricerca vivono in armonia con la passione artigiana di Casa Doria 1905, rappresentano gli ingredienti di ogni capo, studiato e realizzato con cura in ogni dettaglio dalle sapienti mani degli artigiani, in grado di combinare raffinatezze sartoriali e tecniche innovative. La filiera produttiva si sofferma con cura in ogni fase, dal taglio in sbieco in alcuni particolari complementi, alla cura dello stiro sulle antiche forma di legno, dalla ricercatezza delle fodere che riportano il crest stampato all’originale scudetto Doria 1905, alla spazzolatura finale, rigorosamente manuale e su legno, riservata ad ogni copricapo.

Ogni fase della lavorazione fa di ogni cappello DORIA 1905 un’icona del “Fatto a Mano” rigorosamente ed esclusivamente Made in Italy.

Il tema del Viaggio, che ha caratterizzato le collezioni delle scorse stagioni questa volta si ripiega su sé stesso e crea come contenuto dominante il mood del classico, facendo rivivere lo spirito elegante degli Anni Venti dell’azienda.

L’ispirazione si traduce in tessuti caldi dalle disegnature tradizionali declinate in un gusto disinvolto, grandi chevron ton-sur-ton per caps tascabili, Prince-of-Wales che giocano con righe colorate dal gusto retrò e inaspettati loden in disegni tartan dedicati a un gentleman d’antan.

I coelori sono caldi ma intesi, gli accostamenti cromatici raffinati e lavorazioni ricercate, illuminano la collezione. Come sempre anche la palette cromatica della collezione rende omaggio al territorio salentino, alle sue fragranze e ai suoi sapori: Mostarda, Zafferano, Negroamaro, Malvasia, Fondente, Tufo, Fumo, Notte, Marino, Cipria, Oliva e Bosco, colorano i cappelli e gli accessori per creare una collezione raffinata, unica e preziosa.

Ufficio stampa e comunicato a cura di Alessandra Lepri

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: