Tag vintage

Storia della Lady Dior di M. Vignali

E dopo alcune settimane di vacanza rieccoci qui a parlare di vintage e storia del costume.
Sperò che le vostre vacanze siano state piacevoli e divertenti ma anche piene di amore, affetto e spensieratezza.
Oggi vi voglio raccontare la meravigliosa storia di una borsa che è diventata un vero e proprio must have: La Lady Dior. Un accessorio talmente unico nella sua intramontabile eleganza che ha segnato la storia del costume e della moda. Un Icon bag che esprime un’esclusiva e sofisticata raffinatezza ma che è legata purtroppo dalla sofferenza. Vediamo perché:

Leggi tutto…

Vuoi investire nella moda? Acquista una Birkin!

Vuoi investire nella moda? Acquista una “Birkin di Hermès”. È lei la leggenda delle IT-Bag. Non è una semplice borsa ma rappresenta “La borsa”, oggetto del desiderio senza precedenti.
Pensate che il modello Birkin è il più cercato al mondo, il più cliccato, il più ambito e vanta liste d’attesa esagerate. La Birkin vale più dell’oro in quanto acquisisce prestigio e valore nel tempo. Il costo per una Birkin bag vintage varia approssimativamente dai 6.000 euro fino ad arrivare ai 120.000 euro a seconda della rarità della pelle. Inoltre, alcuni pezzi esclusivi sono stati battuti all’asta a 65.000 dollari e la versione Nilo Crocodile, in pelle di coccodrillo albino e fibbia in diamanti, è stata venduta da Christie’s alla cifra record di 300.168 dollari!

Leggi tutto…

Paco Rabanne: lo stilista metallurgico

Ebbene sì, anche il metallo ha fatto parte delle tendenze moda anni Sessanta.Tutto parte da una mente geniale di un giovane, Francisco Rabaneda Cuervo, meglio conosciuto come Paco Rabanne che verrà definito lo stilista del metallo. Dopo aver conseguito in Francia una laurea in architettura, Rabanne inizia a creare con grande maestria borse, scarpe, bijoux, bottoni e ricami per l’alta moda. Cavalcando l’onda della moda nel 1965 debutta con la produzione di orecchini ed occhiali in Rhodoid, un materiale plastico rigido ma allo stesso tempo versatile che può essere tagliato in moduli geometrici e lavorato con gran facilità. È un materiale a basso costo, leggero e si può trovare in svariati colori.

Leggi tutto…

Parigi: i ruggenti anni ’20 di Michele Vignali

La mia mente mi trasporta ai ruggenti e folli anni ‘20 e la città che fa da sfondo a questo mio desiderio di vivere nel passato è la Ville Lumier di Parigi: la capitale del gusto, dell’eleganza, delle tendenze e di un nuovo modo di vivere.

Leggi tutto…

Seconda parte: Storia della moda italiana di M. Vignali

Nel precedente articolo (CLICCA QUI), avevamo trattato la nascita della moda Italiana, citando alcuni stilisti che avevano creato il pronto moda, come ad esempio, Pier Cardine che faceva in modo che la moda francese regnasse ancora sovrana. In questo periodo anche l’Italia avrà un nome di prestigio altisonante, ovvero Walter Albini, grande ideatore e curatore della nuova moda.

Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: