Vintage – Amarcord di Michele Vignali

Storia della Bamboo Bag Gucci di M. Vignali

Un classico tra i classici, una vera e propria icona tra le borse che hanno segnato la storia del costume e della moda. Era il 1954 quando per la prima volta la Bamboo Bag, firmata Gucci, esordì al cinema al braccio di Ingrid Bergman, in una pellicola di Rossellini “Viaggio in Italia” e successivamente da Vanessa Redgrave nel celebre film di Michelangelo Antonioni “Blow Up” del 1966.
La Bamboo bag, inoltre, ottenne un clamoroso successo nelle vendite immediatamente dopo che l’attrice Liz Taylor, protagonista del celebre film “La gatta sul tetto che scotta”, fu immortalata sul set in una foto con Paul Newman nel 1959 con indosso la meravigliosa borsa.
Durante gli anni ’60, la Bamboo divenne la borsa delle celebrities per eccellenza.

Leggi tutto…

Storia della Borsa Bagonghi di “Roberta di Camerino” di M. Vignali

Adoro raccontare la storia della moda, penso che sia importante conoscere l’origine e la bellezza che circonda gli accessori, gli abiti, gli stilisti e anche le persone che hanno influenzato e condizionato la nostra società, il nostro modo di vivere, di pensare, di vestire. Molto spesso, vi sarà capitato di visitare i mercatini e le grandi fiere del vintage e tra i tanti accessori, avrete sicuramente notato, una bellissima borsa a mano in velluto rosso e blu o in versione verde e rossa, con una ‘’R’’ sul fondo.
Vi sarete chiesti l’origine di quella borsa e chi potesse essere il designer. Oggi ho deciso di svelare questo mistero e vi racconterò la storia della borsa di Roberta Di Camerino.

Leggi tutto…

Storia delle borse: Kelly e Birkin di Hermès di M.Vignali

Dal 1956 a oggi, la Kelly è diventata una delle borse più eleganti e amate al mondo e ancora ai giorni nostri il suo stile è fonte di ispirazione anche per i più grandi stilisti. Uno dei tratti distintivi è senza dubbio la chiusura metallica che prevede l’uso di una chiave, di solito nascosta nell’inserto in pelle attaccato al manico oppure attraverso la chiusura ermetica a lucchetto.
La Birkin di Hermès è attualmente la “it bag” più desiderata. Questo modello di borsa, si ispirava alle esigenze di una “star contemporanea”, alle prese con mille impegni di una giornata di lavoro e alla ricerca di un modello di borsa che potesse essere comoda ed elegante, morbida e capiente, un desiderio che Hermès ha realizzato per la stessa attrice e per tutte le donne.

Leggi tutto…

Coco Chanel: Storia della borsa 2.55 di Michele Vignali

C’è una borsa che non passa mai di moda, che ha fatto e sta facendo la storia, un accessorio glamour, da custodire con passione e amore nella nostra cabina armadio. Ideale sia per una prima alla Scala che per una passeggiata con il nostro amico a quattro zampe. Sicuramente vi starete chiedendo qual è la borsa di cui vi sto parlando. Si tratta della elegantissima e raffinatissima 2.55 di Mademoiselle Coco Chanel.

Leggi tutto…

  • 1 8 9
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: