Vintage – Amarcord di Michele Vignali

Addio Marta Marzotto, regina dei salotti

Marta Marzotto ci ha lasciato.

Marta Marzotto ci ha lascito improvvisamente scomparendo con la sua grazia, bellezza, eleganza, gusto e fascino travolgente. Ho un ricordo bellissimo della signora Dei Salotti Milanesi, lo scorso anno durante la Milan Fashion Week prima della sfilata di Cristiano Burani camminavo per Corso Alessandro Manzoni e incontrai lei, Marta Marzotto, sola a passeggio nella sua Milano.

Leggi tutto…

Dolce&Gabbana sfilano a Napoli di M.Vignali

Napoli città antica, moderna, profumata, travolgente e di una bellezza esclusiva. Un capoluogo di regione ricco di storia, arte, letteratura, cinema, musica moda e stile. Dove le tradizioni come quella del presepe hanno ancora un significato. Napoli diventa la scenografia ideale della meravigliosa sfilata di Domenico Dolce e Stefano Gabbana per celebrare i loro trent’anni, all’insegna dell’eleganza, dell’innovazione e di tanta italianità.

Leggi tutto…

Happy Birthday King Giorgio

Se la moda fosse un regno, il Re sarebbe Giorgio Armani. Benvenuti, dunque, alla corte di Re Giorgio!!

Il regno Armani è fatto di eleganza, rigore, forme e stile e il colore dominante è chiamato Greige una tonalità di grigio chiaro misto al beige, a volte definito come il non-colore, che si è affermato come una sorta di filosofia di vita.

Leggi tutto…

Patty Pravo: l’eterna Ragazza del Piper

Ero ancora bambino, quando in casa di mia nonna, si ascoltava la musica anni Cinquanta e Sessanta con il giradischi. Una musica raffinata e travolgente, piena d’ amore, con parole profonde, ricche di atmosfere magiche e sofisticate. Quelle canzoni in cui amavi immergerti e lasciarti trasportare. Ricordo la voce della divina Patty Pravo e immaginavo di essere con lei al Piper, in veste di suo costumista personale, (sogni e idee folli che giungono dall’infanzia…).

Leggi tutto…

Paco Rabanne: lo stilista metallurgico

Ebbene sì, anche il metallo ha fatto parte delle tendenze moda anni Sessanta.Tutto parte da una mente geniale di un giovane, Francisco Rabaneda Cuervo, meglio conosciuto come Paco Rabanne che verrà definito lo stilista del metallo. Dopo aver conseguito in Francia una laurea in architettura, Rabanne inizia a creare con grande maestria borse, scarpe, bijoux, bottoni e ricami per l’alta moda. Cavalcando l’onda della moda nel 1965 debutta con la produzione di orecchini ed occhiali in Rhodoid, un materiale plastico rigido ma allo stesso tempo versatile che può essere tagliato in moduli geometrici e lavorato con gran facilità. È un materiale a basso costo, leggero e si può trovare in svariati colori.

Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: