Ecco perchè piace lo stile di Agnese Renzi di M. Vignali

Agnese e Matteo Renzi, Michelle e Barack Obama, Fonte Notizie.it

Agnese e Matteo Renzi, Michelle e Barack Obama, Fonte Notizie.it

Basta, non se ne può più di leggere commenti, articoli, battute e parole scandalose contro la first lady Agnese Renzi. Non si possono sentire queste frasi sessiste, agghiaccianti del tipo: “brutta”, assomiglia a Vladimir Lussuria e potrei continuare così all’infinito. I miei occhi hanno letto tanto orrore che la mia mente poi in parte ha volutamente rimosso. Per fortuna, perché non voglio essere così acido come tanti.

Non siamo tutti belli, perfetti, atletici e da copertina. Esiste anche un’altra bellezza, quella interiore e rispecchia l’intimità di coloro che preferiscono rimanga tale, senza dover postare o mostrare in pubblico. Molti la criticano di non avere lo stile per rappresentare l’Italia ma ci tengo a dire che non tutti aspirano a diventare le mogli di un Presidente del Consiglio eletto o non eletto.

La signora Renzi fa poche apparizioni pubbliche con il marito ma per sua scelta, visto che conduce una vita dedita al lavoro di insegnate, figli e famiglia. Ma ora andiamo ad un altro tasto dolente che ha fatto inferocire i social e puntare il dito su alcuni abiti, che per molti, sarebbero risultati “sbagliati” e poco rappresentativi del gusto italiano.

La first lady ha indossato capi di Valentino ed Ermanno Scervino. Vi ricordo che a disegnare Valentino c’è lo stilista italiano Pierpaolo Piccioli, acclamato in tutto il mondo per la sua ultima collezione. Dunque lo stile italiano non è passato di certo in secondo piano, anzi, a mio parere è stato ben rappresentato. Inoltre, Agnese Renzi, che vive a Pontassieve in Toscana, non poteva che preferire lo stilista fiorentino Ermanno Scervino.

Le critiche muovono perché si insinua abbia selezionato abiti troppo semplici rispetto alle pompose occasioni, a volte pacchiani, per alcuni addirittura poco femminili che non la valorizzano e infine eccentrici.

Io credo che tutto questo accanimento nei confronti di Agnese Landini sia a causa del suo cognome acquisito “Renzi”, perché moglie di un presidente che non piace proprio a tutti ma riguardo al gusto nello scegliere i vestiti e come Donna e madre, io credo che meriti più rispetto.

Ha preferito capi che la facessero sentire a proprio agio e si è sempre dimostrata elegante, semplice e garbata, mai fuori posto. Bisogna anche apprezzare la scelta di essere rimasta sé stessa nonostante i continui flash e i riflettori puntati nella sua vita privata. La notorietà non l’ha stravolta facendola diventare una “Vip” alla moda ma ha sempre mantenuto canoni estetici classici e mai banali. Inoltre, è una donna che ha sempre pensato più all’essenza, alla cultura, che all’apparenza.

Per questo cerchiamo di essere più comprensivi, senza affondare con la cattiveria, cerchiamo di vedere i lati positivi della persona e non sempre quelli negativi.

Molti diranno sono giovane e inesperto per scrivere queste parole ma Noi Giovani dobbiamo imparare a essere meno superficiali e più consapevoli delle nostre idee. Per questo brava Agnese Landini Renzi per averci fatto vedere che non tutti sono delle attrici e modelle da copertina ma che la vera bellezza ESISTE IN NOI, NELLA NOSTRA CULTURA E NELLA NOSTRA FORZA.

Agnese Renzi e Michelle Obama

Agnese Renzi e Michelle Obama Fonte D-Repubblica

di Michele Vignali

www.michelevignaliblog.wordpress.com

3 Discussions on
“Ecco perchè piace lo stile di Agnese Renzi di M. Vignali”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: