Mira Mikati: collezione arcobaleno P/E 2016

Mira Mikati 9

Un arcobaleno di colori e un mood tipicamente pop art diventano i tratti distintivi della collezione primavera/estate 2016 della stilista libanese con sede a Londra Mira Mikati.

La fashion designer ha iniziato la sua carriera nel 2007 come co-fondatrice di Plum, concept store in Medio Oriente. Successivamente, disegnò una capsule collection per Façonnable che ottenne un clamoroso successo e il tutto esaurito in brevissimo tempo. Mira Mikati decise di creare un proprio marchio omonimo e le stars internazionali del calibro di Rihanna e Beyoncé iniziarono ad indossare i suoi capi.

Il mondo dell’arte continua ad ispirare Mira Mikati che per questa P/E 2016 propone una collezione originalissima e carica di influenze visive tratte dalle opere di Takashi Murakami, Nara Yoshimoto, Darcel e Kaws.

Un inno alla bellezza della diversità e il colore si trasforma in un messaggio universale d’amore. Se nella collezione 2015 Mira Mikati puntava ai ricordi d’infanzia, attraverso i disegni di emoticons ricamate; quest’anno propone qualcosa di veramente esclusivo: abiti e accessori a sfondo bianco come fogli sui quali tingere forme semplici dai sette colori.

Il risultato è incantevole, delizioso come uno sbadiglio di un bambino appena sveglio, perché nella semplicità delle cose risiede la vera felicità. Nelle terre lontane sognate da Mira Mikati prendono forma i paesaggi dell’Arizona con i verdi cactus e i bellissimi tramonti rosso arancia dietro gli immensi Canyon. I sogni si trasformano in piccole realtà cucite su graziosi ricami e l’anima, il pathos funge da collante per unire sotto un unico e vibrante “Rainbow” i sentimenti più belli e vividi.

Il viaggio non si traduce in una meta fisica ma mentale, perché attraverso l’immaginazione puoi raggiungere più indirizzi.

Mira Mikati, designer visionaria e poliedrica attraverso le sue collezioni stigmatizza i nostri ricordi d’infanzia stimolando l’immaginazione attraverso la voglia di ritornare, anche solo per un attimo, bambini. Con un linguaggio artistico semplice ma di un profondo significato e spiccato impatto estetico, la designer riesce a raggiungere, l’inconscio di un sensibile osservatore e attraverso uno stile impeccabile e riconoscibile, punta direttamente al ricordo indelebile e riscontrabile in ogni capo della collezione primavera/estate 2016.

Copyright Alvufashionstyle

WWW.MIRAMIKATI.COM

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: