Alvufashionstyle : moodboard di Arte, Moda, Design e Danza

cover danza

La moodboard si ispira alla melodia Bitter & Sweet composta da Ezio Bosso CLICCA QUI

Se la sensibilità, l’armonia interiore avesse un suono vibrerebbe tra le note della melodia Bitter & Sweet composta dal Maestro Ezio Bosso. Questa moodboard tra musica e parole, descrive perfettamente, la meravigliosa eufonia dell’Essere.

A passo di danza e in punta di piedi” è il titolo di questo set che intende evocare le più belle e gentili declinazioni di un sentimento: amore verso il movimento come forma d’arte.

Equilibrio e precisione si caratterizzano nel design esclusivo ed originale della sedia a dondolo Berco disegnata da Se7e Life Design realizzata a mano e totalmente personalizzabile. L’abito che ho selezionato è di Emilia Wickstead abbinato alle calzature Giuseppe Zanotti, clutch Edie Parker, Parfum Valentina di Valentino.

Danza

Momix mon amour: la moodboard si ispira alla musica di Peter Gabriel -The power of heart (Lou Reed) CLICCA QUI

È il rosa della pelle con la complicità della dissonanza del design a rendere unico questo set. Inno di raffinata eleganza tutta al femminile: delicato come un petalo, vigoroso come lo spirito di una donna e impalpabile come la seta.

La musica composta da Peter Gabriel “The power of heart” e cantata da Lou Reed mi ha ispirata e ho inserito sullo sfondo l’immagine dei Momix e dei loro corpi avvolti nella trasparenza del velo.

Per l’interior design ho selezionato il sofa Ej123 toward di Anne Boysen realizzato in Danimarca da Erik Jorgensen. Abito Coppelia Needle& Thread, lo squisito body intimo Journelle Laure Romper; bag Kate Spade, sandali flat stringati griffati Chloé, complementi di arredo da Vogue.it Littala e Issey Miyake.

Danza 3

Contemporaneo e riflessivo: la moodboard si ispira alla musica Va’ Pensiero opera di Giuseppe Verdi CLICCA QUI

In questo set ho voluto valorizzare la bellezza e l’anatomia del corpo umano coniugata alla capacità mistica. Sulla destra la figura di Roberto Bolle non è solo pura espressione estetica ma motivo di orgoglio, studio e pathos per raggiungere la perfezione del movimento, una maggiore elevazione nei salti, estensione dei muscoli per donare maggiore empatia e significato al gesto. All’interno del tavolo Oka Magicus console table ho inserito la scultura del “pensatore” di Rodin, per esaltare la dicotomia tra materialismo e misticismo.

A sinistra per l’outfit ho selezionato: body suit Maison Margiela, con occhiali, bracciale, cintura, stivaletti, lampada a sospensione Parrot Uncle, orecchini Eddie Borgo, borsa con motivi geometrici Nathalie Trad.

Copyright Alvufashionstyle

L’idea di coniugare Arte, Moda e Design è nata dalla conoscenza del Progetto: WWW.NEWYORKDANCEPROJECT di Ken Browar e Deborah Ory e da Harper’s Bazaar

2 Discussions on
“Alvufashionstyle : moodboard di Arte, Moda, Design e Danza”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: