Mondrian e YSL: Arte e Moda di Michele Vignali

Illustrazione di Angela Malinconico

Arte e Moda: connubio perfetto di emozioni e ispirazioni che hanno portato a realizzare abiti che hanno segnato la storia della moda e del costume trasformandoli in vere e proprie opere d’arte da indossare, unici, rari e preziosi.

Il rapporto che intercorre tra moda e arte è noto ormai a tutti. Questo pedissequo rincorrersi e allontanarsi, ha portato nel corso del tempo a influenze e collaborazioni di artisti, pittori, stilisti e designer, degni di attenzione e fautori di grandi innovazioni.

Il precursore del design pubblicitario che continua ad influenzare l’arte, la moda, la pubblicità e il design è Piet Mondrian, un artista olandese nato nel 1872, esponente della corrente De Stijl.

Nella sua lunga ricerca pittorica, alla quale si dedica per tutta la vita, cerca di ridurre le forme dal concreto all’astratto. Il motivo delle sue ricerche pittoriche, conosciutissimo e banalizzato, poiché facilmente riproducibile su ogni superficie, cela in realtà il punto d’arrivo di un’irrequieta ricerca pittorica che mira al fulcro delle forme stesse, le più concrete e reali, che voleva appunto tramutare in astratte.
Questa ricerca complessa arriverà ad una riduzione delle forme in un elementare reticolo di linee nere sottili, entro le quali campisce rettangoli e quadrati colorati. Le composizioni erano basate su blocchi di colore rosso, blu e giallo (i colori fondamentali), contenuti da linee nere che si incontrano sempre a 90° su uno sfondo bianco. Queste rappresentano il principio vitale attivo maschile (verticale) e femminile (orizzontale), il loro incontro a croce è simbolo di generazione e di vita, analogo valore hanno i tre colori primari. L’accordo che viene a crearsi tra arte e moda ancora di più, il richiamo alle tele del pittore olandese, alle sue cromie, dona un’aura di eternità a quella ricerca a cui tanto a lungo si era dedicato.  Il tema non viene banalizzato come a molti potrebbe sembrare, ma entra a far parte di un complesso nuovo, le linee essenziali ritornano proprio al punto di partenza.

Mondrian era partito dai principi vitali, uomo-donna, e proprio su questi ultimi le sue linee vengono a riproporsi. Il suo apporto al mondo dell’arte è stato talmente prezioso che, a riprova, nella metà degli anni ’60, il genio creativo di Yves Saint Laurent – YSL stampa su un abito in jersey di lana dal taglio ad A le sue geometrie più famose. E fu solo l’inizio…

L’arte e la moda: due mondi uniti che creano altra arte, un’arte fatta di estrema bellezza e purezza senza tempo né limiti.

di Michele Vignali

Michelevignaliblog

Immagine Illustrazione di Angela Malinconico Illustratrice di Moda

Per acquistare i prodotti e le creazioni del set realizzato da Alvufashionstyle CLICCA DIRETTAMENTE SULL’IMMAGINE

Clutch : Les Petite Joueurs Lego Color

Abito: Archivio YSL

Calazature: Vans Authentics

Tavolo: De Stilj

Sedia: creativando.nu

Copriletto: Oriana Cordero Duvet by Kess InHouse

Mondrian e YSL set realizzato da Alvufashionstyle

Mondrian e YSL set realizzato da Alvufashionstyle

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: