Pitti Uomo 88: Who is on next? Uomo

Durante Pitti Uomo 88, presso la Fortezza da Basso di Firenze, ha avuto luogo la premiazione per il prestigioso Fashion Contest Who is on next? Uomo, destinato alla ricerca di nuovi talenti italiani o di base in Italia, nella moda maschile con la collaborazione di Pitti Immagine Uomo, AltaRoma e l’Uomo Vogue.

La giuria composta da top fashion buyer, firme del giornalismo di moda e opinion maker, è stata chiamata a giudicare le collezioni dei 7 finalisti, decretando come vincitore Vittorio Branchizio, con un premio speciale a Miaoran.

Ed è proprio presso il Padiglione Touch che ho avuto occasione di incontrarli più da vicino, con le loro innovative creazioni e il loro talento.

OMOGENE

Omogene - Pitti Uomo 88

Omogene – Pitti Uomo 88

Alexis Giannotti propone una collezione filo-Kafkiana per l’A/I 2015, mentre, per la P/E 2016 ci invita ad intraprendere un viaggio ideale, aprire la nostra mente come un grandangolo e lasciare liberamente fluire le immagini dei panorami più belli del mondo.

Metamorfosi per Alexis significa “coniugare il tutto” per renderlo Omogene, per uno stile libero dalle convenzioni sociali, abbattendo le barriere tra formale e casual. Tutto è “mutevole” e si percepisce, nell’era moderna, la necessità di coniugare la funzionalità metropolitana con la contemporaneità estetica del design.

Con un approccio organico Alexis crea capi “cocoon” che avvolgono la figura come un guscio protettivo. Tutta la collezione invernale è impreziosita da tasche ed impunture tonde la cui fonte di ispirazione prende forma dagli insetti di Kafka. L’uomo Omogene rappresenta Gregor nel libro “La Metamorfosi”, in cui il protagonista trasformatosi in insetto, vive un disagio interiore per il suo inatteso aspetto esteriore. Lo scopo di Alexis è quello di contestualizzare il proprio mood, con personalità e carattere, riappropriandosi di un’identità smarrita, distinguendosi dalla massa. “Il diverso” diventa protagonista.

La P/E 2016 Omogene è un viaggio alla scoperta della Land Art, per celebrare i meravigliosi scenari che i truckers possono ammirare durante i loro lunghi viaggi. America, Giappone, Terra del Fuoco, Alaska e attraverso la famosa Route 66, Giannotti descrive visivamente i tramonti suggestivi sull’asfalto, i cieli dell’Alaska, i pittoreschi e squisiti paesaggi giapponesi che appaiono quasi trafugati dalle tele di Hokusai.

Le trame dei filati rievocano gli pneumatici dei trucks, attraverso la lavorazione ad intarsio e a jacquard, con cotone peruviano, tessuti tecnici, drill e seta. La palette di colori varia e rappresenta un inno ai colori del deserto, alla terra bruciata dal sole, al cipria asciutto e polveroso, al caldo marrone abbinato al giallo mostarda. La collezione P/E 2016 Omogene è una poesia dell’asfalto: “Non c’è uomo più completo di colui che ha viaggiato, che ha cambiato venti volte la forma del suo pensiero e della sua vita”. Alphonse de Lamartine, Viaggio in Oriente, 1835.

Questo slideshow richiede JavaScript.

WWW.OMOGENE.COM

MANI DEL SUD

Raffaele Stella Brienza mescola ai concetti urbani del design, la tradizionale lavorazione a mano del Sud Italia, in particolare la Basilicata da cui trae ispirazione. Lo stile di Mani del Sud trasforma un elemento apparentemente tradizionale, come il papillon, in un oggetto esclusivo, distintivo, al quale si contrappone uno zaino, che diventa allo stesso tempo contenitore.

I papillon di Mani del Sud sono interamente cuciti a mano e confezionati in Basilicata. Con l’uso di nastri precostituiti in cotone o di lana sovrapposti come origami, o impreziositi da filigrane completamente realizzate a mano, formano asimmetrie di colori a contrasto. Un gioco tra cromie e decori eccentrici che li rendono unici e immediatamente riconoscibili. Lo zaino è realizzato in materiale pvc, dal quale traspare il papillon, posizionato al suo interno e che simboleggia l’individuo inserito e contestualizzato nei tessuti urbani, evidenziando, ancora una volta, il contrasto – continuità fra tradizione artigianale e contemporaneità.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Continua domani…

WWW.MANIDELSUD.IT

Copyright Alvufashionstyle

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: