Un outfit surrealista con accenti Pop Art

 

Fashion and Design

Un modo di stupire l’osservatore con classe: realizzare un outfit surrealista con accenti Pop Art. La capacità di insinuare dubbi interpretativi non è solo una prerogativa esclusiva dei surrealisti che amavano coniugare ambientazioni anomale con l’uso di oggetti comuni.

Questo outfit riesce ad attrarre l’attenzione con originalità. Fil rouge è il trend del momento: l’impiego di parti anatomiche del corpo umano, soprattutto del viso su abiti, accessori e arredamento di interni.

Incredibile similitudine tra le forme sinuose del cavatappi Alessi, che vengono associate alla meravigliosa femminilità esaltata dall’abito con taglio ad occhio rosso dello stilista Antonio Berardi. L’abito longuette si abbina ai pendenti che raffigurano una bocca in pieno stile pop art di Yazbukei in vendita sullo store on line Luisaviaroma.com., insieme alle decolleté Ferragamo. Infine, ho abbinato la Queen clutch in argento del brand italiano MCreations di Martina Tittonel, con trama galla placidia, selezionata nelle cromie rosso e bianco.

Questo è un tipico esempio su come stravolgere gli schemi del gusto attraverso un set che osa associare oggetti di interior, come il tavolo della Fornasetti Design alle creazioni fashion.

Per acquistare gli oggetti del set clicca direttamente sulla foto. L’outfit è stato realizzato su piattaforma Polyvore.

Copyright Alvufashionstyle

4 Discussions on
“Un outfit surrealista con accenti Pop Art”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: