settembre 2014

Il surrealismo bucolico e indossato di Vivetta

La collezione Vivetta è intrisa di un estro creativo non comune ma dettato dalla delicata sensibilità femminile condita da un aroma di ricordi d’infanzia e momenti ludici sui verdi prati, in compagnia di un mondo fiabesco fatto di sogni, di bambole e di memorie.
Come un poeta Vivetta racconta facendo affiorare dai tenui cappottini rosa, teneri baci rubati con bordature stilizzate in nero, come fosse una pagina bianca dipinta ad inchiostro di china.

I romantici colletti ricamati, diventano protagonisti delle meravigliose camicie di seta e popeline, ironizzando sul conformismo della vita e sui gesti delle mani che sistematicamente e quotidianamente facciamo: agganciare il bottone al collo. La banalità del gesto viene sublimata da Vivetta, riscoprendo quel lato semplice della realtà, che decanta una femminilità autentica e mai scontata.

Leggi tutto…

Baldinini Shoes : il pop dalla cromaticità urlata

Baldinini si ispira ad un design stile anni ‘60, della prossima primavera-estate 2015. Una collezione versatile ma allo stesso tempo distintiva, quella a cui mira il brand, con lampi fluo metallizzato, dai riflessi cangianti e lucidi, che esaltano il design caratterizzato da un mood sensuale e ultrafemminile, come il sandalo in pellame intagliato a laser con decorazioni geometriche e contemporanee.

Meravigliosi i contrasti cromatici con un total look completo di borsa e foulard. Per Baldinini la calzatura non è da considerarsi un semplice accessorio ma viene eguagliato ad un capo di abbigliamento, capace di fare la differenza e di attrarre l’attenzione dell’osservatore sui dettagli dell’outfit, rendendola protagonista esclusiva.

Leggi tutto…

Alessia Xoccato: celebra Paul Klee alla Milan Fashion Week

Gli abiti di Alessia Xoccato celebrano il pensiero di Paul Klee in cui: “L’arte non riproduce ciò che è visibile, ma rende visibile ciò che non sempre lo è”. L’arte non deve riprodurre la realtà delle cose ma sperimentare, stimolare la ricerca, interpretare mediante i sensi tutto ciò che ci circonda. Così è la moda, che non può essere considerata un punto di arrivo ma l’origine di un qualcosa di nuovo, un big bang empatico, intento a stimolare l’immaginario individuale attraverso lo spazio che viene circoscritto da linee, simmetrie e cromaticità.

Leggi tutto…

Mauro Gasperi: presenta la collezione P/E 2015 durante la Milan Fashion Week

Durante la Milan Fashion Week, Mauro Gasperi presenta la sua collezione Primavera Estate 2015.
Una galleria di arte, moda e design, un’alchimia di influenze stilistiche a cui il designer bresciano si è ispirato: dall’architettura contemporanea di Fuksas che esalta la simmetricità geometrica, alla fluidità dei tessuti. Una sperimentazione continua, nata dalla passione nutrita e incessante verso nuovi connubi materici e di texture sempre più ricercate.

Un’artista dello stile poliedrico, garante di una sofisticata eleganza, in cui bicolore, bitessuto e tritessuto come ci indica lo stesso Gasperi, saranno il must have della nuova stagione.

Il designer “architetto dello stile”, ha commentato la sua collezione: “come un mutamento, una rinascita dedita alla trasformazione della femminilità, in cui emblema di grazia e libertà è la libellula, inserita con meticolosa lavorazione a mano su alcuni esclusivi capi”.

Leggi tutto…

Massimo Rebecchi: sofisticata sensualità alla Milan Fashion Week S/S 2015

Rebecchi celebra l’arrivo della primavera con squisiti rami di foglia stilizzati dall’allure retrò su mini abiti dipinti a mano, come inchiostro di china, nero corvino sul bianco seta. Un capolavoro di un’eleganza esclusiva, per una donna romantica che ama sedurre con raffinata semplicità.La collezione di Massimo Rebecchi Primavera /estate 2015 è una lode alla tecnica compositiva che parte dal mosaico romanico rielaborato in chiave moderna, fino ad arrivare alle simmetrie contemporanee e d’avanguardia in un mix di materiali, stampe e antitetiche cromie.

Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: