Vintage Selection 24esima Edizione: un Pout Pourri di vissuto

“Un pout pourri dal profumo inebriante di vissuto”, è questa la sensazione che ho provato all’ interno della mostra-mercato Vintage Selection 24esima Edizione, allestita all’interno della storica Stazione Leopolda di Firenze e aperta al pubblico pagante dal 2 al 5 luglio 2014.

La fiera si annovera tra le più celebri e rinomate manifestazioni per gli appassionati vintage, in Italia e in Europa, sia per la moda che per l’oggettistica retrò e remake di qualità.

La storica location, gestita da Stazione Leopolda S.r.L., rappresenta un punto di riferimento per molti importanti eventi organizzati da Pitti Immagine, ornata di scenografici archi in pietra antica, è perfetta per ricreare un open – space dallo stile urban-retrò.

Gonne ampie a ruota, gioielli importanti, tessuti rari e borse dai modelli intramontabili, sono gli oggetti più richiesti da parte di Designers attenti nello scrutare ogni angolo della mostra-mercato nell’intento di trovare spunti e fonti di ispirazione per le prossime collezioni, mentre, Cool Hunters e appassionati, come Sherlock Holmes d’antan si apprestano ad anticipare le nuove tendenze.

Quest’anno il DENIM rappresenta un filo conduttore, in piena sintonia al 75° Pitti Filati, rinomato appuntamento internazionale, laboratorio e osservatorio di ricerca, nonché, crocevia di buyers e designers tra il mercato italiano ed Estero e che presenterà al suo interno una nuova iniziativa dedicata proprio al tessuto blu Made in Italy.

Original, l’allestimento Vintage Selection, predisposto con la collaborazione di Candiani Denim, leader mondiale nella produzione del tessuto jeans e all’esposizione, di 12 pezzi, tra i più rari capi di collezione, provenienti dagli archivi storici di espositori partecipanti alla fiera.

I Love Denim è una mostra che ripercorre le tappe storiche del tessuto jeans, evidenziando un cambiamento epocale nella storia dei tessuti ed esaltando l’influenza rivoluzionaria e anticonformista della società.

I 12 capi esposti sono stati inseriti all’interno di alcune teche in vetro e legno, appese al soffitto in pietra, come fossero quadri d’arte moderna.

Delle vere e proprie rarità dell’abbigliamento maschile e femminile, capi che hanno fatto la storia del costume: il Blouson anni ’80 con fiori in organza di seta e cristalli Swarovsky, insieme al Jeans Stretch dei pantaloni blu ricamati con inserti haitiani di proprietà della Collezione Archivio Etoile Vintage di Chiarugi Stella.

La storica giacca da lavoro, a due tasche in denim a righe bianco-nere, in tessuto utilizzato in quegli anni solo dalla Lee, con Etichetta “Union Made Lee Jelt Denim Sanforized” proveniente dall’esclusiva e nutrita Collezione Archivio A.N.G.E.L.O. Vintage di Lugo.

Esilarante l’esposizione dei mezzi di trasporto a due e quattro ruote di “Vintage Tours”, nota azienda di noleggio che mette a disposizione, per gite fuori porta: Vespe, Lambretta, Ciao, Atala e molti altri.

Vintage Selection 24esima edizione, anche quest’anno ha accolto più di 30 espositori per un pubblico di operatori del settore e di amatori che nell’ultima edizione ha visto con enorme successo coinvolti più di 4.500 presenze.

Un ringraziamento particolare va allo Staff e alla gentilissima Giulia Lemme Responsabile Commerciale della Stazione Leopolda S.R.L., gli Espositori per la gentile concessione delle immagini.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Copyright Alvufashionstyle

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: