E-textile e Fashion-tech: la nuova frontiera della moda

foto accessorio con pannelli solari e led

www.lovepress.it

Siamo sempre più invasi e dipendenti dalla tecnologia hi – tech, sentiamo l’esigenza di essere connessi, proiettati, informati in tempo reale a livello globale. Stiamo spaziando verso nuovi e avveniristici canali di comunicazione, oppure ci stiamo avventurando in un uso spasmodico di informazioni esterne da poter gestire sul nostro corpo? Come enuncerebbe Morpheus nel film Matrix: “Cos’è la realtà? In Matrix l’aspetto esteriore dell’individuo è la proiezione mentale dell’ io – digitale”.

Quanto c’è di vero in questa affermazione e come la moda, attraverso l’uso di polimateriali, tessuti touch interattivi, stampe 3D, sta mutando?

Esistono diversi prototipi che riguardano il WEAREABLE TECHNOLOGY la tecnologia indossabile che aprirà nuove frontiere nel settore fashion e retail.

Il tessuto intelligente e-textile, di nuova generazione migliorerà le nostre prestazioni e monitorerà le funzioni vitali: temperatura e battito cardiaco, rilascerà profumi e idraterà la pelle attraverso creme ed essenze.

Gli abiti integrati da conduttori elettronici e sensori fotosensibili capteranno gli impulsi esterni e saranno capaci di intuire le condizioni metereologiche, illuminarsi attraverso microled e modificare, all’ occorrenza, il colore originale dell’indumento attraverso pigmenti termocromatici. I sensori verranno cuciti tra substrati di stoffa e filo conduzioni elettriche. Gli indumenti una volta indossati comunicheranno con noi e saranno in grado di adattarsi all’ambiente e all’individuo.

Ciò che sembrava fanta è già realtà. Gli accessori saranno realizzati con piccoli pannelli solari e trasformeranno la luce in energia illuminando il decolté con led luminescenti. I componenti informatici ci vestiranno di connessioni e le texture saranno proiettate su abiti total white con incredibili e caleidoscopici effetti ottici.

Tra i materiali del futuro troviamo la fibra di carbonio, utilizzata per le clutches da Tania Marta Design: un materiale molto resistente ed elastico che permette la realizzazione di manufatti e ne definisce la compattezza, l’isolamento termico e l’indeformabilità agli urti. (QUI l’articolo).

Anche retail e shopping subiranno epocali cambiamenti: verranno installati all’ interno dei negozi dei camerini virtuali a realtà aumentata. Non sarà necessario indossare gli abiti. Un computer touch screen consentirà di scegliere i capi e gli accessori proiettati in base alla propria taglia e conformità fisica.

Ma il mondo della moda riuscirà a coniugare i dettami tradizionali e associarli alle nuove tecnologie?

Come verranno smaltiti i componenti informatici e l’e-textile nel prossimo futuro?

 

 

Immagine www.lovepress.it

Alvufashionstyle

 

14 Discussions on
“E-textile e Fashion-tech: la nuova frontiera della moda”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: