S/S 2014 : Moda d’Avanguardia – Avant Garde Fashion

Una S/S 2014 da ART GALLERY, tra mood contrastanti, colori accesi e abbinamenti stravaganti talvolta azzardati. Un’arte decisa, come la donna ritratta da Alexander McQueen che non ha paura di osare, semplice nelle forme regolari, scandita come un ordine geometrico di Mondrian attraverso l’uso squadrato del rosso e nero.

L’esaltazione del colore con tratti interrotti e ricorrenti della palette Chanel, arricchiscono lo sfondo degli abiti di seta bianca indossati in chiave futurista. L’uso del tessuto laminato e cangiante riflette le nuances poliedriche degli abiti abbinati ai cappelli di Ann Demeulemeester che ne ha colto l’essenza plasmandoli con onde di organza trasparente, suscitando fascino e mistero dal gusto squisitamente retrò.

La materializzazione di un’idea con paesaggi surreali da mondo Iperuranio, tessuti stilizzati come fossero tele: la designer greca Katrantzou ha voluto lodare le sue origini greche plasmando stampe di tessuto in un rapporto platonico di parusia: le Idee sono presenti negli oggetti e ne rappresentano l’essenza. Demiurgo dello stile e della materia del tessile. Il fauvismo matissiano di Aquilano Rimondi, richiama la purezza del colore e il suo uso tradizionale esaltandone la femminilità.

All’arte futurista e d’avanguardia gli stilisti Dolce & Gabbana prediligono un ritorno al passato: alla glorificazione classica dell’antica Magna Grecia sicula e delle sue poleis, su abiti dalle linee sinuose impreziositi da sfondi di antichi templi.

La Primavera 2014 sboccia tra le trasparenze pastello degli abiti di Elie Saab arricchiti da romantiche applicazioni floreali, soavi come la lirica “Sull’Aria” delle Nozze di Figaro di Mozart. L’Estate fluttua tra le ruches ad onda della mise sofisticata presentata da Gucci, che avvolge la donna in un dorato mimosa intenso esaltandone la femminilità mentre Valentino omaggia l’Opera e il Teatro, con richiami alla musica lirica: Madame Butterfly, Aida, Lady Macbeth decantando la bellezza eterea su scale di grigi e audaci trasparenze avvolgendo in un’atmosfera onirica che affascina sommessamente.

La S/S 2014 è segnata da grafismi, paesaggi surreali, fervidi colori che si mescolano in un cocktail tropicale dal gusto estivo, speziato come lo zenzero, esotico come un sogno.

Copyright Alvufashionstyle – Alvuela Franco

Reportage fotografico:

http://www.vogue.it/sfilate/stagione/alta-moda-primavera-estate-2014

http://www.grazia.it/sfilate/tutti-gli-stilisti/tutte-le-collezioni/primavera-estate/2014/tutte-le-citta

 

Alvufashionstyle

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: